Palpeggiamenti e atti persecutori su ex compagna: assolto

Era accusato di aver palpeggiato e di atti persecutori nei confronti dell’ex compagna. Il Tribunale di Sciacca (presidente Antonino Tricoli, a latere Francesca Cerrone e Paolo Gabriele Bono) ha assolto un settantenne saccense, accusato di stalking. Il pubblico ministero Christian Del Turco aveva chiesto la condanna dell’imputato a 2 anni di reclusione.

Lo riporta oggi il Giornale di Sicilia. La Procura di Sciacca, dopo le querele presentate dal maggio all’agosto del 2016 dalla donna, aveva disposto le indagini sul pensionato.

Dopo la chiusura delle indagini era arrivato il rinvio a giudizio. Adesso a conclusione del processo l’assoluzione perchè “i fatti non sussistono”.