Omicidio Ciffa: una telecamera ha ripreso tutte le fasi

Grande aiuto alle indagini per l’omicidio dell’empedoclino Carmelo Ciffa, ucciso l’altro ieri nei pressi del supermercato “Paghi Poco” di Favara, arriva dalle telecamere di videosorveglianza poste nei dintorni dell’agguato.

Ci sarebbe, infatti, un filmato di una telecamera a riprendere le fasi. Filmato, che sarebbe stato consegnato al titolare dell’inchiesta, il sostituto procuratore Salvatore Vella, che sta cercando di far luce sull’assassinio del 42enne. A riportare la notizia, il quotidiano La Sicilia. Secondo indiscrezioni, non confermate, i killer  sarebbero arrivati in moto e sarebbero stati due, uno avrebbe sparato l’altro atteso col mezzo acceso.

La vittima è stato raggiunto da alcuni proiettili mentre era intento a potare una palma, ha tentato poi una disperata fuga verso il vicino supermercato Paghi poco di corso Vittorio Veneto ma non è riuscito a salvarsi.