Omicidio Alessandria della Rocca, 84enne resta in carcere

 Resta in carcere l’ottantaquattrenne Gioacchino Di Liberto, di Alessandria della Rocca, accusato di avere ucciso il compaesano Liborio Plazza, 72 anni. E’ stato deciso dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Sciacca, Alberto Davico, che ha accolto la richiesta avanzata dal sostituto procuratore Roberta Griffo che ha coordinato le indagini condotte dai carabinieri di Cammarata ed Agrigento.

L’omicidio era avvenuto lo scorso mercoledì nelle campagne di Alessandria della Rocca al culmine di una accesa discussione.