Olimpica Akragas, Santangelo: “ Pronto a trascinare a suon di goal. Sono legato a questa città.”

Cosa ti ha portato a sposare il progetto Akragas e quali sono i vostri obiettivi stagionali?

  • Ho voluto sposare questo progetto perché conoscevo già l’ambiente e principalmente perché sono legato a questa città e ai nostri tifosi. Grazie a mister Falsone, Ciccio Nobile e ad Ernesto Russello che mi stanno dando la possibilità di rivestire questa maglia.

I nostri obiettivi sono – continua Santangelo – di fare piu’ punti possibili di qua a dicembre e poi vedere dove siamo in classifica perché a dicembre è tutto un altro campionato.

Il tabellino marcatori recita quota 6 goal, quanto può dare ancora bomber Santangelo?

  • Si, sono contento dei goal fatti, ma ancora il campionato è lungo. Spero di continuare a segnare. Una cosa è certa, ce la metterò tutta!

Sto passando un momento di forma positivo grazie ai miei compagni che mi mettono in condizione di segnare. Spero di farne ancora!

I due stop per allerta meteo si possono considerare “positivi” per recuperare parte del gruppo visto che molti non hanno iniziato la preparazione?

  • A volte può essere positivo e altre no. In ogni caso noi ogni settimana ci alleniamo intensamente per recuperare al meglio la condizione.

Che gara ti aspetti contro il Partinico e qual è il tuo appello ai tifosi di fede biancoazzurra?

  • Sicuramente sarà una partita tosta dato che vengono da una sconfitta in casa, ma noi ce la metteremo tutta per fare bottino pieno.

Ai tifosi dico: seguiteci, come state già facendo, perché abbiamo bisogno di voi.