Occhi puntati su San Leone. Il comune di Agrigento “prova” un nuovo piano traffico

Occhi puntati su San Leone. Il comune di Agrigento “prova” un nuovo piano traffico. La giunta comunale ha pensato a soluzioni con l’obiettivo di decongestionare il traffico. Per oggi, sabato 18 giugno, l’ente ha predisposto delle novità che saranno da analizzare e valutare e se dovessero andare bene, saranno mantenute. Dalle ore 18 alle 24 divieto di transito sul lungomare Falcone-Borsellino, nel tratto compreso fra il civico 35 e piazzale Giglia. Divieto di transito anche in via Senatore Cognata, nel tratto compreso fra l’intersezione con via Eolo e il lungomare Falcone-Borsellino. Divieto di sosta, con rimozione su ambo i lati, a piazzale Giglia, nel tratto compreso fra l’ingresso dell’ex eliporto fino all’incrocio con viale Dei Giardini/Nettuno. Con l’arrivo della bella stagione San Leone è presa d’assalto, soprattutto nei weekend, con lunghe code di auto e parcheggi selvaggi. La cittadinanza e soprattutto gli operatori turistici reclamano più attenzione per il Lido. Maggiore controllo, pulizia dei luoghi della movida e del litorale.