Musica e beneficenza per la seconda edizione di “San Calogero abbraccia la Valle”

-di Calogero Longo

Ai piedi del Tempio di Giunone, nella piena bellezza del parco archeologico della Valle dei Templi, numeroso ed entusiasta il pubblico presente alla seconda edizione di “San Calogero abbraccia la Valle”, un’iniziativa voluta e curata dal direttore artistico Biagio Licata presidente del gruppo bandistico “I Tammura di Girgenti”. Un evento che ha legato la musica alla beneficenza avendo per protagonisti i più piccoli. Il ricavato degli ingressi, con 1674 biglietti venduti e 4185 euro di incasso, infatti sarà interamente devoluto per la realizzazione, nella villetta “Beppe Montana” sita a Bonamorone, di un’area giochi per bambini anche autistici. L’iniziativa è organizzata dall’associazione “I Tammura di Girgenti” di Biagio Licata, con il patrocino del Parco Archeologico della Valle dei Templi in collaborazione e con i fondi raccolti destinati alla realizzazione di un parco-giochi accessibile anche ai bambini con problematiche di autismo con la collaborazione dell’associazione “SFIDA” . Distribuzione del pane di San Calogero dopo la benedizione del Rettore del Santuario Don Giuseppe Veneziano. Una manifestazione che tra cantanti e musicisti agrigentini ha riscosso un grande successo e calorosi applausi da parte del pubblico con la presenza di Tom Sinatra, Lello Analfino, Fausto Savatteri & I Four On Six, I Siciliano Sono, Le corde siciliane e la Scuola di ballo Evolution Project. Ancora una volta la città si collega alla Valle in occasione dei festeggiamenti in onore di San Calogero, il santo più amato da tutti i portatori e devoti e da tutta la popolazione agrigentina. L’evento è stato presentato dal giornalista Davide Sardo e dalla Miss Chiara Presti e direttore artistico Biagio Licata. Ai vari gruppi che hanno partecipato e’ stata consegnata una targa ricordo e anche ai due presentatori.

Calogero Longo