Musei di Berlino: i 5 assolutamente da non perdere

Berlino è una delle città europee che vanta il maggior numero di musei, tanto che spesso per un visitatore è difficile decidere quali vedere.

Fonte foto: www.viaggiberlino.com/

Che stia trascorrendo un weekend o una settimana di vacanza nella capitale della Germania, ecco quindi i 5 musei di Berlino che non deve assolutamente perdere durante il suo soggiorno.

 

1.CheckPoint Charlie Museum

 

Situato tra il numero 43 e il numero 45 della FriedrichStrasse, è uno dei musei più importanti di Berlino: ricavato nell’ex settore americano della parte ovest della capitale tedesca, mostra non solo come si viveva durante la Guerra Fredda, ma anche i metodi escogitati dai berlinesi per attraversare il Muro e raggiungere così i parenti e i famigliari che si trovavano dall’altra parte.

 

2.Bendler Block

 

Il memoriale della resistenza tedesca, o Bendler Block, si trova sulla StauffenbergStrasse 13 ed è un’altra tappa assolutamente da non perdere durante la propria visita a Berlino: la mostra raccoglie più di 5000 pannelli fotografici che documentano un aspetto insolito della Germania, ovvero la vita di quei tedeschi che si opposero al Nazismo, spesso pagando la propria resistenza con la vita o con l’internamento nei lager.

 

Una curiosità: nel Bendler Block sono state girate alcune scene di Operazione Valchiria, il film del 2008 con Tom Cruise che racconta l’operazione segreta organizzata nel 1944 per uccidere Adolf Hitler.

 

3.Topographie des Terrors

 

Noto anche con il nome di Topografia del Terrore, questo museo a cielo aperto, situato al numero 8 di NiederkirchnerStrasse, narra i gesti agghiaccianti della Gestapo e i piani folli concepiti dalle SS per realizzare i disegni del Führer.

 

La mostra si sviluppa all’interno delle prigioni segrete della Gestapo, scoperte negli anni Ottanta grazie a degli scavi archeologici condotti nella zona e che hanno permesso di portare alla luce uno dei segreti più torbidi della Germania nazista.

 

4.Deutsches Spionage Museum

 

Inaugurato nel 2015 in Leipziger Platz 9, è uno dei musei più grandi del mondo ed è interamente dedicato allo spionaggio. Da vedere sia da soli sia con i bambini, visto che raccoglie anche storie illustrate sulle spie oltre che tanti documenti d’archivio e immagini storiche.

 

5.Schloss Charlottenburg

 

Per i più romantici non poteva mancare il castello più celebre di Berlino, residenza estiva della regina Sofia Carlotta, edificato nel 1699 per volere di Federico III.

 

Situato in Spandauer Damm 10, ospita l’esposizione di quadri francesi più grande della Germania.