E’ morto a Malta l’agrigentino Carmelo Tornabene, vittima di un incidente stradale

AGRIGENTO. Non ce l’ha fatta il giovane agrigentino Carmelo Tornabene, morto all’ospedale Mater Dei di Malta, lasciando nello sgomento la moglie, la famiglia ma anche i numerosi amici, sia siciliani che maltesi e i colleghi di Transport Malta, azienda per la quale lavorava dal 2016. Il ventinovenne siciliano, originario di Agrigento, era stato coinvolto in un incidente stradale a Triq il-Marfa, Mellieħa, lo scorso 22 aprile, tornando a casa dalla moglie (si erano sposati l’anno scorso), dopo una giornata di lavoro.

L’incidente avvenuto poco dopo mezzanotte, aveva richiesto l’intervento del personale della Protezione Civile per liberare l’uomo dalle lamiere della sua auto, una 600 rossa acquistata solo un anno fa. Anche il conducente che ha provocato la collisione, un inglese di 36 anni era stato portato al Mater Dei ma mentre il nostro connazionale veniva dichiarato subito in pericolo di vita per l’inglese si trattava solo di lievi ferite.

Circa un mese fa l’uomo aveva chiesto ed ottenuto il trasferimento dal deposito di Floriana, a quello di Ċirkewwa, per stare più vicino alla sua famiglia: abitava a San Paul Bay, come l’uomo che lo ha investito.



In questo articolo: