Mirri si ritira dall’affare Palermo calcio, ora è ufficiale

Daniele e Dario Mirri comunicano di aver deciso di non esercitare, per sé o per altri, il diritto di opzione per l’acquisto del pacchetto azionario della società Palermo Calcio. La scelta del ritiro della famiglia Mirri, che si vocifera da 48 ore adesso è ufficiale. Lo hanno messo nero su bianco proprio i Mirri in una nota diffusa praticamente nottetempo.

“Dopo aver impegnato, senza alcuna certezza sul futuro, le risorse della propria azienda per consentire al Palermo di fronteggiare una situazione critica, si è cercato, con passione e dedizione, a prezzo di grandi sacrifici personali e familiari, di trovare soluzioni credibili e affidabili – scrivono i Mirri – ma nessuna delle proposte vagliate in queste settimane, anche quelle di coloro che avevano fin dall’inizio assicurato la loro intenzione di comprare, avrebbe realisticamente potuto garantire le certezze che i tifosi del Palermo meritano”.