Minori distruggono centro di accoglienza e aggrediscono il personale: scattano le denunce

Gli agenti della Questura di Agrigento ed in particolare il personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno segnalato, in stato di libertà, alla procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Palermo, alcuni minori resisi responsabili dei reati di minaccia, lesioni personali violenza privata e danneggiamento aggravato.

I giovani di una comunità alloggio per minori di Viale Leonardo Sciascia nella frazione del Villaggio Mosè di Agrigento,  tutti ospiti di etnia diversa, in seguito alla mancata elargizione del pocket money loro spettante, dopo aver occupato alcuni locali in dotazione alla comunità adibiti ad ufficio, hanno danneggiato alcuni arredi e suppellettili. Quindi aggredito fisicamente il personale della struttura. Sul posto erano intervenuti gli agenti della Squadra Volante della questura di Agrigento.