Minacciano e rapinano una coppia in villa: a Canicattì indaga la polizia

Rapina ai danni di due coniugi che risiedono in contrada Rinazzi a Canicattì. Alcuni malviventi avrebbero atteso che marito e moglie rientrassero nella loro villetta e dopo averli intimiditi con le armi sono entrati all’interno della loro abitazione.  Sotto la minaccia delle armi si sono fatti consegnare il denaro e qualche monile in oro. Poi sono fuggiti via facendo perdere le tracce. Sulla rapina indaga  la polizia che mantiene il più stretto riserbo su quanto accaduto.