Minaccia di lanciarsi dal ponte, salvato dai carabinieri

Minaccia di gettarsi dal ponte di piazza Borsellino a San Giovanni Gemini. Ad evitare che si consumasse una tragedia sono stati i carabinieri della Compagnia di Cammarata, accorsi immediatamente sul posto. Gli uomini in divisa lo hanno rassicurato, e tranquillizzato.

E’ successo sabato mattina. Protagonista un 47enne, disoccupato, che minacciava di lanciarsi nel vuoto. Dopo un colloquio avuto con i militari dell’Arma, l’uomo ha desistito dal lanciarsi, facendo rientro nella propria abitazione accompagnato dai carabinieri. Al momento, pare, che vivesse una complicata situazione familiare.