Masterminds. I geni della truffa

Una vita triste e inappagata, in cui ogni giorno sembra uguale al precedente e l’amore cieco per la bella Kelly Campbell sono i moventi che inducono David Ghantt ad accettare di fare una rapina e ad animare caoticamente e vertiginosamente il ritmo di Masterminds. I geni della truffa, l’ultimo film commedia di Jared Hess, con Zach Galifianakis, Owen Wilson e Kristen Wiig, nelle sale cinematografiche italiane da questa settimana.

La commedia è ispirata ad fatto realmente accaduto quasi vent’anni fa, nel 1997 in California ad opera di una improvvisata banda di delinquenti, che ha effettuato la seconda rapina del secolo in America per il quantitativo di soldi, con la quale sono stati rubati ben 17 milioni di dollari. Considerato l’argomento trattato è insolito che sia stato rappresentato attraverso una commedia, tuttavia la scelta di ciò è legata alla maniera in cui la vicenda si è conclusa.

Il protagonista David Ghantt, interpretato da uno dei migliori attori di commedie americane del momento, Zach Galifianakis, è un camionista insoddisfatto della propria vita, che riesce ad appagare solo nel momento in cui porta a buon fine la rapina organizzata insieme alla donna da lui amata e ad un amico, Steve Chambersen, interpretato da Owen Wilson . Tuttavia, a causa della sua franchezza, David sarà preso di mira da un sicario, contattato dai suoi compagni di avventura, per essere eliminato.

Masterminds. I geni della truffa è proiettato presso il Cinema Ciak di Agrigento. Orario spettacoli: 18.30-20.30-22.30, costo del biglietto intero dal lunedì alla domenica 7 €, ridotto per tutti solo il mercoledì 5 €.