Marijuana addosso e a casa: 25enne finisce nei guai

Trovato in possesso di 10 grammi di marijuana, già suddivisi in singole dosi e pronte ad essere smerciate, oltre a diverse banconote di piccolo taglio probabile provento dell’attività si spaccio. E durante la perquisizione domiciliare sono saltati fuori altri 70 grammi della stessa sostanza. Un venticinquenne di Palma di Montechiaro è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento, e adesso dovrà rispondere dell’ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I poliziotti del Commissariato di Palma di Montechiaro hanno anche proceduto al ritiro cautelare di due armi detenute nell’abitazione in cui viveva il venticinquenne. L’operazione rientra nelle verifiche straordinarie di controllo del territorio disposte dal questore di Agrigento Rosa Maria Iraci. Sono stati attuati diversi controlli su Palma di Montechiaro, effettuati dagli agenti del locale Commissariato di polizia, assieme ai colleghi del reparto Prevenzione crimine di Palermo.

Nel corso dell’attività sono state identificate 180 persone, e controllati 95 automezzi. Tre esercizi commerciali sono stati sottoposti a verifiche, controllate, inoltre, 30 persone sottoposte a misure di restrizione della libertà. Durante un posto di controllo in centro, i poliziotti hanno fermato un venticinquenne palmese che è stato trovato in possesso di circa 10 grammi di marijuana. Da qui è scaturita la decisione, come da routine, di effettuare la perquisizione domiciliare, nel corso della quale, sono stati rinvenuti altri settanta grammi di marijuana ed un bilancino di precisione.