Mandorlara 2017, un menù da podio

La “Mandorla a tavola” in concorso Il Molo Restaurant.

L’evento organizzato dal Consorzio Turistico Valle dei Templi è vicino ad una svolta.

Un tripudio di colori, sapori, essenze, profumi. È questo il menù del Mandorlo proposto dallo chef Alfredo Lattuca de Il Molo Restaurant di Agrigento. I piatti sono belli a vedersi, buoni da assaporare, stuzzicanti al palato. Si parte con il pezzo forte : La sfera di seppia con mandorle bio in tre consistenze. Da degustare accompagnata con un cocktail di latte di mandorla e rum. A seguire Lo gnocco nano con pesto di mandorle bio, stracchino di capra giurgintana e centrifugato di datterino. Curatissima e ricercata la selezione delle materie prime. Il secondo è un Tonno marinato al caffè su macco di fave. Perfetta la cottura. Il dolce mandorlo, un tortino di cuore caldo ripieno con una delicatissima crema alla mandorla, chiude il tutto.

Le porzioni equilibrate e il menù raffinato. Tutto a soli 25 euro. Prezzo imposto dagli ideatori del concorso. Un “Mandorlara” che avrà il suo momento culminante sabato prossimo nella sede di Villa Athena. Una manifestazione quest’anno caratterizzata forse da meno clamore ma, sicuramente da più sostanza. Gli organizzatori del Mandorlara infatti, hanno puntato molto più sulla selezione dei partecipanti, mai come adesso ristoranti di un certo livello ed in crescita. Sicuramente non mancheranno le sorprese perché sono tanti gli chef che hanno dato libero sfogo a fantasia e innovazione, ma siamo certi che il menù proposto da Alfredo Lattuca, un posto sul podio lo merita. 

Intanto la manifestazione La “Mandorlara”, si arricchisce di un importante riconoscimento. Sarà in concorso al Premio “Italive”. Le votazioni sono aperte per un mese. Adesso, infatti, il necessario passo successivo è quello di cercare di vincere nell’interesse dell’intero territorio. “Invito tutti gli agrigentini, e non solo loro, a visitare la pagina della Mandorlara sul sito italive.it e a recensire positivamente l’evento – dice Salvatore Collura, ideatore ed organizzatore dell’evento – . Quello che chiediamo è di sostenere l’evento e la nostra destinazione turistica con un piccolo grande click“. (DV)

Mandorlara2017