Mafia: differita pena, Dell’Utri ai domiciliari

PALERMO.  Il Tribunale di Sorveglianza, accogliendo la richiesta dei legali, ha disposto il differimento della pena per l’ex senatore di Forza Italia Marcello Dell’Utri, detenuto per scontare una condanna definita a sette anni per concorso in associazione mafiosa. Il provvedimento sarebbe stato adottato per i problemi di salute di cui soffre Dell’Utri.

La decisione del Tribunale di Sorveglianza di Roma di differire la pena Marcello dell’Utri per ragioni di salute comporta la concessione degli arresti domicilia all’ex senatore di Forza Italia. (ANSA)