Lucca Sicula, bimba allontanata dal padre: condanna per madre e nonni

Una donna originaria di Lucca Sicula (AG), secondo quanto appurato dall’accusa, avrebbe allontano con la complicità dei nonni materni la figlia dal papà, senza avere mai concordato alcuna intesa con l’ex coniuge. Mamma e nonni sono stati quinidi denunciati dell’ex convivente. Sempre secondo l’accusa, la mamma avrebbe, sempre all’insaputa del papà, iscritto la figlia in una scuola di un paese vicino a quello di residenza, pertanto era stata accusata anche di “aver cambiato residenza della minore con un comportamento diretto a contrastare i diritti paterni impedendo, dunque, un equilibrato rapporto tra padre e figlia”. Il tribunale di Sciacca, ha quindi condannato mamma e nonni al risarcimento dei danni.