Lo streaming al tempo della quarantena: i più bei film on demand da godersi gratis su Infinity e Amazon Prima Video

La quarantena obbligata per difendersi dal contagio del coronavirus sembra farsi più lunga, per cui c’è chi ne approfitta per rassettare la propria casa, chi aiuta i figli con la didattica distanza e chi prova a praticare dello sport in casa come yoga, aerobica o stretching. Giunta la sera si sente il bisogno di rilassarsi, e allora perché non vedere un bel film? A tal proposito ricordiamo che l’iniziativa promossa dal Ministero per l’Innovazione tecnologica e la digitalizzazione è ancora valida e permette di usufruire di tanti servizi streaming on demand tra cui Infinity e Amazon Prime Video gratis per un periodo di tempo prestabilito.

Vi suggeriamo una guida per vedere o rivedere alcuni dei film più belli.

Cominciamo da Infinity.

Tutto può cambiare è la commedia musicale, con sfumature drammatiche, interpretata da Mark Ruffalo e Keira Knightley, ambientata ai giorni nostri nella Grande Mela.  Greta si trasferisce a New York City assieme al compagno Dave con il quale compone canzoni ed intrattiene una relazione sentimentale. L’uomo firma un contratto con una casa discografica importante e la donna si sente trascurata e sfortunata. Il destino della giovane cambia grazie a Dan, un imprenditore musicale che la sente cantare in un locale.

Famiglia all’improvviso è la commedia del regista francese Hugo Gélin con l’attore francese Omar Sy (Quasi amici) che interpreta Samuel, un uomo single che vive nel sud della Francia una vita all’insegna del divertimento. All’improvviso qualcosa lo stravolge travolgendolo. Una delle sue ex compare e gli lascia una neonata tra le braccia dicendogli che è sua figlia. Samuel riuscirà a svolgere il ruolo di papà? Di sicuro Omar Sy lo ha interpretato in maniera travolgente ed esilarante.

Di Nuovo in gioco è un film con un cast stellare tra cui spicca Clint Eastwood affiancato da Amy Adams e Justin Timberlake. Gus Label è un cocciuto scout che coglie l’occasione offerta dal suo capo di cercare i migliori talenti del baseball per compiere un viaggio verso il Nord Carolina. Eppure c’è un inconveniente. Gus è anziano, per cui affronta il viaggio insieme alla figlia, di cui conosce molto poco abitudini e passato.

In corsa per la vita.  Un ex allenatore di atletica incontra un giovane talento della corsa che cerca una via di uscita da una famiglia povera e piena di problemi e lo aiuta a diventare un corridore.

Carnage. E’ un genere di film ben diverso dai precedenti ed è l’adattamento cinematografico della piece teatrale Il dio del massacro. Il film è stato diretto da Roman Polansky, conta un cast di spessore in cui brillano Kate Winslet e Jodie Foster. La vicenda si svolge all’interno di un appartamento di Brooklyn. Protagoniste sono due coppie di genitori, la famiglia Cowan il cui figlio Zachary ha aggredito Ethan, e i coniugi Longstreet, genitori di Ethan. Le due coppie provano a risolvere il problema insorto tra i rispettivi figli, per cui i Cowan sono accolti con le migliori intenzioni dalla famiglia Longstreet. Eppure cortesia e gentilezza pian piano svaniscono e in modo vorticosamente ascendente l‘atmosfera si surriscalda per lasciare spazio ad un’esilarante lite.

Woman in gold è un legal drama, basato su una storia vera quella che ha visto come protagonista Maria Altmann. un’ebrea di origine austriaca che, sfuggita alle persecuzioni, vive negli USA e in età adulta intraprende una campagna contro il governo austriaco per ottenere la restituzione di alcune opere d’arte che appartenevano alla sua famiglia. Tra queste, la più celebre è un quadro di Gustav Klimt, Ritratto di Adele Bloch- Bauer, dal valore di svariati milioni di dollari. Ad aiutarla sarà un avvocato alle sue prime esperienze, Randol Schöenberg, discendente del famoso musicista ebreo Arnold Schönberg. I protagonisti sono Helen Mirren e Ryan Reynolds.

La verità negata. Si tratta della storia della studiosa di storia Deborah Lipstadt contro il negazionista David Irving, per sostenere la verità dell’Olocausto perpetrato dai Nazisti contro gli ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale, che Irving tra gli anni ’80 e ’90 ha negato, perorando la sua tesi con libri e interviste rilasciate alle trasmissioni televisive americane ed europee più famose. I protagonisti sono stati interpretati da Rachel Weiz e Timothy Spall.

L’uomo che vide l’infinito. Il film racconta la storia vera di Srinivasa Ramanujan, un matematico indiano che, dopo essere cresciuto povero a Madras, ottiene l’ammissione all’Università di Cambridge durante la Prima guerra mondiale, dove diventa un pioniere nelle teorie matematiche sotto la guida del suo professore e mentore, G. H. Hardy. Eppure il suo essere diverso, lo condanna ad essere apprezzato e odiato nello stesso tempo in un’Inghilterra che seppure lotta contro la Germania nazista e razzista dimostra, per certi versi, di non essere alla pari dell’avversaria.

Race. Ambientato durante il periodo nazista, tra USA e Germania di Hitler, Race narra la vera storia dell’atleta olimpionico americano Jesse Owens, che vive in un’America ostile ai “negri” e che lo usa per vincere contro la razzista Germania.

Allied. “Galeotto fu questo film e chi lo diresse!” sarebbe proprio il caso di dirlo a proposito di questa romantica spy story che pare, secondo le indiscrezioni di alcuni anni fa, possa aver fatto sbocciare l’amore tra Brad Pitt e Marion Cotillard e provocato la rottura tra il divo più bello di Hollywood e la sua- ormai ex- moglie Angelina Jolie. Fatti poi smentiti dalla diffusione di altre notizie che videro coinvolto Pitt e il figlio adottivo Pax.

Anche Allied è ambientato al tempo della Seconda guerra mondiale, ma a differenza dei film che fanno parte di questa categoria, non narra una storia vera, bensì una storia d’amore a suon di colpi di mortaio e di tradimenti per spionaggio. I protagonisti sono l’agente segreto inglese Max Vatan (Brad Pitt) e Marianne Beausejour (Marion Cotillard). Vatan scopre che la moglie Marianne sta probabilmente tramando con il nemico e ha soltanto settantadue ore per provarne l’innocenza e salvare la propria famiglia.

By the Sea. E’ l’ultimo film girato insieme da Brad Pitt e Angelina Jolie e diretto da quest’ultima. Ambientato nella Francia meridionale degli anni ’80, inscena il difficile rapporto tra un famoso scrittore americano Roland e sua moglie Vanessa. I due stanno attraversando, ormai da tre anni, un momento buio della propria vita coniugale che tra gelosia, dispetti e tradimenti, ritrova la luce dopo l’incontro della coppia con degli sposini francesi che trascorrono la luna di miele prenotando una camera di albergo accanto alla loro. Si tratta di un film che procede a ritmo lento e che lascia molto spazio al linguaggio degli occhi e del corpo, attraverso cui, come in un lento valzer, lo spettatore penetra nella psiche confusa della donna insieme alla dolcezza di lui che cerca di comprendere il dolore dell’amata compagna, fino a sciogliere insieme il problema. Dalla vicenda vissuta, Roland ne trarrà ispirazione per stendere il proprio romanzo.

La vendetta di una donna. Si tratta di un film francese, ambientato nella contemporaneità che affronta il tema della” violenza contro le donne”. Protagonista è Laura una formidabile tirocinante di vendite all’asta di opere d’arte, la quale subisce lo stupro di Guillarme Miller. Laura lo minaccia di denunciarlo, ma il misterioso assassinio della moglie di lui le fa cambiare idea.

Tra gli altri titoli interessanti, disponibili sempre su Infinity suggeriamo: A Star is born, vincitore del Premio Oscar 2018, The Dressmaker, Philomena, Mandela, J.Edgar, e concludiamo con classico Colazione da Tiffany.

Amazon Prima Video

Anche Amazon Prime Video ha deciso di aderire alle disposizioni del Governo, pertanto per un periodo di 30 giorni offe la possibilità di scegliere il film preferito in una videoteca molto assortita. Ecco alcuni dei titoli che ci hanno colpito maggiormente.

Zodiac. Nell’area di San Francisco, nell’ estate 1968, un serial killer rivendica i propri omicidi con lettere inviate ai principali quotidiani locali. Dopo aver assunto un nome riconoscibile, Zodiac, l’assassino sfida la polizia.

Seven. Con Brad Pitt, Morgan Freeman, Kevin Spacey. Un anziano ed esperto detective vicino alla pensione viene affiancato da un giovane e irruento collega per indagare su un serial killer specializzato nei sette peccati capitali trasposti in sette terribili omicidi.

Fight Club. Con Brad Pitt, Edward Norton e Jared Leto.  Tyler Durden ed un nuovo amico sfogano la loro aggressività creando un club di combattimento, che assume rapidamente connotati rivoluzionari, fino a esporre la vera identità di Tyler Durden.

The Snowman. E’ un film del 2017 con Michael Fassbender. Una donna viene uccisa in occasione della prima neve dell’inverno. Un investigatore teme che si tratti di un assassino seriale che è tornato a colpire, così molti casi irrisolti nel passato vengono riaperti, fino a ricostruire uno schema sconvolgente.

La ragazza nella nebbia. Ispirato al romanzo di Donato Carrisi che lo ha diretto, è un thriller psicologico che lascia spazio alla riflessione sull’operato dei media al giorno d’oggi e che per certi versi rievoca il delitto di Yara Gambirasio. Il film vanta di un cast davvero eccezionale con Tony Servillo, Alessio Boni e Jean Renò. Avechot, un paesotto disperso tra le Alpi, viene sconvolto dalla scomparsa di una adolescente. L’ispettore Vogel, chiamato ad indagare sul caso, deve confrontarsi con una realtà che lascia il segno nella sua vita.

Mister Chocolat. È un film drammatico, dai toni totalmente differenti dagli ultimi film citati, ambientato nella Parigi della Belle époque, adatto a tutta a famiglia e dal grande valore pedagogico. I temi affrontati sono tanti, ma quello preponderante è il razzismo nella moderna e libera Francia di inizio Novecento.

Rafael Padilla è un giovane e prestante ragazzo africano che vive senza un visto di soggiorno in Francia e si procura da vivere interpretando il personaggio di Kananga nel circo Dalvaux. Lì incontra George Footit, un famoso clown in declino. George deve procurarsi da vivere si reinventa con dei nuovi numeri che coinvolgono Mister Chocolat. I due diventano un duo formidabile che attira l’attenzione del titolare del Noveau Cirque di Parigi, il circo più famoso della capitale parigina di allora. Accettano e arrivano il successo e i soldi, ma anche i guai per Mister Chocolat che viene imprigionato per non essere in regola con i documenti. L’oscura e triste prigionia è un viaggio catartico, attraverso cui Mister Chocolat incontra il lume della ragione. Lì conosce un “negro” pensatore colto che lo metterà davanti a una dura e triste verità. Una volta uscito Mister Chocolat si sente un uomo nuovo, che vuole rivendicare i propri diritti, diventare il primo artista “negro” della storia del teatro.

Tra gli altri titoli di interesse si suggeriscono Victoria e Abdul, ambientato al tempo della regina Vittoria; Les Miserables e Jane Eyre, ispirati ai romanzi di Hugo e Jane Austin; Il grande Gatsby, dall’omonimo romanzo di J.S. Fitzgerald.

Tra i thriller d’azione: Operazione UNCLE, Atomica bionda, Focus, Barry Seal, Il nemico pubblico, Frellancers, The adjustment bureau, Manglehorn, Queen of desert, L’ora più buia.

Tra i film di avventura/favoloso: Robin Hood (2018), Il labirinto del fauno, Pirati (1986), Animali fantastici e dove trovarli, I crimini di Grindelwald., The areonauts.,