Lite tra fidanzati. Afferrata per i capelli e scaraventata a terra, ferita una ragazza

Afferrata per i capelli e scaraventata a terra dal compagno in seguito ad un litigio scoppiato per futili motivi. Una 34enne domiciliata ad Agrigento è rimasta ferita. Poi si è presentata, in lacrime, alla caserma dei carabinieri della Stazione di Villaggio Mosè, dove ha segnalato l’aggressione. Tutto quanto al culmine di un acceso litigio.
La donna in evidente stato di agitazione e tremante, ha raccontato l’aggressione. I militari in servizio l’hanno rassicurata e hanno chiesto un’ambulanza, ma lei stessa ha rifiutato il ricorso alle cure ospedaliere.
A quel punto è scaturita la decisione di accompagnarla alla Guardia medica. I sanitari dopo le cure e le medicazioni del caso, l’hanno giudicata guaribile con una prognosi di sette giorni. I carabinieri hanno avvisato il magistrato di turno, e per procedere aspettano che la ragazza formalizzi la denuncia. La posizione dell’uomo, comunque, resta al vaglio.