Licenziamenti della TUA, rinviato incontro con i sindacati. Cgil : è scandaloso

La Cgil commenta il rinvio delle riunioni TUA con la seguente nota stampa.

I LICENZIATI DELLA “TUA” NON POSSONO ATTENDERE…

Ci sembra davvero scandaloso che mentre non si ha nessuna remora a licenziare di colpo 10 Autisti della TUA in prossimità delle feste di Natale, poi si accampi ogni pretesto per rinviare le riunioni convocate per discutere proprio di questi licenziamenti.

A seguito delle richieste della FILT CGIL sia l’Assessorato Regionale ai Trasporti, l’Ispettorato Provinciale al Lavoro che il Sindaco di Agrigento si erano prodigati (e li ringraziamo per la loro sensibilità)  per un incontro tra le parti.

Incontri che, adesso, saltano per l’indisponibilità aziendale.

Il Sindacato è disponibile a discutere di qualsiasi cosa ma occorre innanzitutto rimuovere l’ostacolo principale: occorre che l’Azienda revochi i licenziamenti effettuati e si apra un “tavolo” sulle questioni da Noi sollevate.

In una provincia come la nostra dove il tema dell’occupazione è ancora il problema principale non può accadere che venga distrutta la vita a 10 famiglie così impunemente.

Come Sindacato ricorreremo in ogni sede affinché venga restituita a questi Lavoratori insieme al posto di lavoro anche dignità e onore.

Non abbiamo alternativa ad attendere che “lor Signori” tornino dalle meritate vacanze, ma ci appelliamo nuovamente alla Deputazione Nazionale e Regionale ed alle forze che amministrano la Città di Agrigento affinché si sentano mobilitate per questo obiettivo: far ritornare al lavoro gli Autisti della TUA!