Licata: sesso con disabile minorenne. Chiesta una condanna

I pm Salvatore Vella e Simona Faga hanno chiesto la condanna a 3 anni e 6 mesi di reclusione per Angelo Saverini, 28enne, di Licata, che secondo l’accusa sarebbe autore di atti sessuali nei confronti di una disabile di 16 anni,  la notte del capodanno 2013. La vicenda rientra nell’ambito della complessa inchiesta su una comunità licatese.