Licata: scontro tra Crocetta e Cambiano su Rai Uno. Oggi, intanto, ripartono le demolizioni

Duro scontro ieri, a «L’Arena» di Massimo Giletti, tra il sindaco Angelo Cambiano ed il presidente della Regione, Rosario Crocetta. Cambiano era collegato da Licata, mentre il Presidente della Regione era presente in studio. Tra botta e risposta, il sindaco, ha annunciato che probabilmente ripenserà all’idea di dimettersi, ma rivolto a Crocetta ha detto: “I cittadini mi chiedono: perché le demolizioni sono a Licata? Non dica più il presidente se voglio fare o meno le demolizioni”. Il riferimento, ovviamente, è alle dichiarazioni rilasciate da Crocetta a Licata. Infatti il Governatore ha detto: “se il sindaco non se la sente di demolire le case ce lo dica, invieremo subito un commissario”. Nel corso dell’intervista, si sono anche registrate prese di posizione degli altri ospiti presenti in studio.  E a proposito dell’idea di dimettersi, Cambiano comunicherà la sua decisione solo alle 12 di oggi, nel corso di una conferenza stampa in programma al Comune.

E intanto, all’indomani dell’accesa trasmissione, oggi a Licata ripartono le demolizioni. Le ruspe si sono spostate nel centro abitato dove verrà rasa al suolo casa di due piani. Si tratta di un immobile realizzato in un’area dove ci sono due vincoli: quello archeologico e quello cimiteriale.