Licata, la Regione nomina commissario straordinario

Il presidente della Regione, Rosario Crocetta e l’assessore alle Autonomie locali, Luisa Lantieri, dovrebbero nominare il commissario per Licata, dopo la «sfiducia» al sindaco Angelo Cambiano, destituito con il voto di 21 consiglieri comunali su 30.

Nonostante siamo alla vigilia di ferragosto, gli uffici regionali dovranno affrettarsi perché, nel frattempo, si sono dimessi in blocco i 5 assessori dell’ex giunta nominata da Cambiano, compreso il vice sindaco Daniele Vecchio al quale doveva essere demandata l’attività amministrativa ordinaria. Oltre a Vecchio si sono dimessi anche Annalisa Cianchetti, Luigi Cellura, Davide Lagiglia e Gaetano Piccionello, quest’ultimo in carica soltanto da meno di un mese, essendo stato nominato da Cambiano il giorno stesso della presentazione della mozione di sfiducia lo scorso 25 luglio.

I cinque assessori hanno protocollato la lettera al Comune, indirizzandola al segretario generale dell’Ente.