Licata, la donna trovata morta si è suicidata a coltellate. Lo conferma l’autopsia

Eseguita ad Agrigento l’autopsia sul corpo della donna di Licata che sabato era stata rinvenuta cadavere,  nella sua abitazione.

L’esame autoptico, disposto dal sostituto procuratore che coordina le indagini dei carabinieri della compagnia di Licata, ha confermato che la donna si è suicidata colpendosi ripetutamente all’addome con un coltello da cucina. A trovare la donna in un lago di sangue, era stato il marito al rientro a casa