Licata, Incendiate due auto: privilegiata la pista dolosa

LICATA. I vigili del fuoco sono dovuti intervenire per spegnere due incendi che, in due episodi distinti, hanno distrutte due automobili parcheggiate sulla strada. Il primo episodio ha interessato un’Alfa Romeo di proprietà di una casalinga di 44 anni. La donna aveva parcheggiato la vettura in via Monfalcone quando, intorno alle 2, la stessa è stata avvolta dal fuoco che l’ha praticamente carbonizzata. Un altro rogo si è verificato qualche ora dopo in via Canova dove a bruciare è stata una Fiat Punto di proprietà di una donna di 39 anni, operaia. Anche in questo caso le fiamme hanno devastato la vettura. In entrambi i casi i vigili del fuoco non hanno trovato tracce di liquido infiammabile. Indagini sono state avviate dai carabinieri per accertare le cause degli incendi, nessuna pista è esclusa.