Licata, donna aggredita da randagi. Voleva difendere il suo cane

Una donna di Licata è finita al pronto soccorso del San Giacomo d’Altopasso per le ferite riportate a seguito di un’aggressione da parte di cani randagi. La donna, come riporta Grandangolo, aveva con sè il suo cagnolino quando diversi animali l’hanno circondata e assalita. nell’atto di difendere il proprio quattrozampe è stata morsa alla mano dove i medici le hanno applicato punti di sutura.