Licata calcio, La Figc ha respinto il ricorso: stadio Liotta squalificato fino al 30 giugno

LICATA. C’erano molte attese sull’esito del Ricorso contro la squalifica dello stadio Dino Liotta fino al 30 giugno. La Corte d’appello nazionale della Figc, esaminando nel merito il ricorso, ha deciso soltanto di ridurre la multa da 1000 a 800 euro confermando totalmente la squalifica dello stadio fino al 30 giugno 2018.

Per quanto riguarda la squalifica al preparatore Catalano, gli atti passano alla Procura Federale. Dunque, in caso di playoff, i gialloblù giocheranno sempre lontano da Licata e a porte chiuse le partite casalinghe.

Domenica il Licata giocherà l’ultima gara di campionato a Campofranco contro il Dattilo, a porte chiuse.



In questo articolo: