Lega Pro C. Akragas VS Paganese 1-2: azzurrostellati in piena zona playoff(FOTO)

REGINALDO,  due  volte  sbanca  l’Esseneto. 

Lega Pro C,  terminita la gara della 34esima giornata allo stadio Esseneto di Agrigento, Akragas vs Paganese 1-2. Vittoria in trasferta per gli azzurostellati del tecnico della Paganese, Gianluca Grassadonia. Salvezza matematica e sogno play-off. Giornata da incorniciare per la Paganese che sfata  il tabù dell ‘ Esseneto dopo i cinque risultati utili per l’ Akragas. Ritorna a segnare Reginaldo, prima su rigore (dubbio) e poi su azione, a quattro mesi dall’ultima volta. Solo nel finale arriva la rete di Salvemini che serve a poco o nulla, se non ad interrompere l’imbattibilità di Liverani. L’episodio che sblocca il match capita al 19′, quando il signor Paterna giudica come fallo di mano quello di Thiago Cazè  in scivolata sul cross di Picone. Dal dischetto è freddissimo Reginaldo, che toglie le ragnatele. A 5′ dalla fine Reginaldo non sbaglia e, sempre in ripartenza, su assist al bacio di Firenze chiude il match. Poco prima del triplice fischio è Salvemini ad accorciare le distanze, a partire ormai finita. Sabato 15 aprile, si rigioca  ancora all’Esseneto, di scena la Casertana.

Questa di Agrigento è una vittoria importante – ha detto il tecnico  Grassadonia –  in sala stampa abbiamo cercato di fare un turnover massiccio in questa settimana e siamo contenti per la prestazione. E’ un successo ampiamente meritato, accresciuto dal fatto che l’abbiamo ottenuto contro una buona squadra. L’Akragas infatti è viva, ha messo in difficoltà tante squadre nell’ultimo periodo. Ma il mio gruppo è davvero importante, ha acquistato mentalità partita dopo partita”.

Di Napoli, tecnico Akragas:

La sconfitta ha un solo colpevole ha detto in sala stampa il tecnico dell’ Akragas.

Mi prendo tutta la responsabilità del caso, è colpa mia.  Parla così mister Di Napoli,  è amareggiato.

MARCATORI: st 20′ rig. e 40′ Reginaldo, 48′ Salvemini
AKRAGAS (3-4-1-2): Pane; Thiago, Riggio, Russo (1′ st Pezzella); Mileto, Palmiero (27′ st Leveque), Coppola, Sepe; Longo; Cocuzza (1′ st Salvemini), Klaric. A disp: Addario, Amella, Caternicchia, Mazza, Tardo, Sicurella, Rotulo, Petrucci. All.: Di Napoli
PAGANESE (4-3-3): Liverani; Picone, Alcibiade, De Santis, Della Corte; Tascone (33′ st Tagliavacche), Pestrin, Mauri (9′ st Firenze); Bollino (27′ st Carillo), Reginaldo, Cicerelli. A disp.: Gomis, Mansi, Zerbo, Herrera, Longo, Parlati, Caruso. All.: Grassadonia 
ARBITRO: Paterna di Teramo 
NOTE: spettatori 1000 circa. Ammoniti: Palmiero, Mauri, Picone, De Santis, Liverani, Tagliavacche. Angoli 3-3. Recupero pt 0′, st 3′

 

LEGA PRO C. AKRAGAS-PAGANESE 1-2(REGINALDO rig, REGINALDO E SALVEMINI)