Le prime immagini del Presidente Sergio Mattarella ad Agrigento

Ha visitato la casa natale di Luigi Pirandello in contrada Caos, una brevissima passeggiata per ammirare il percorso sulla vita, la storia, il rapporto con il teatro e il rapporto con la città del grande drammaturgo.

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, è atterrato con un elicottero a Porto Empedocle alle 19. Ad attenderlo il prefetto di Agrigento, Nicola Diomede. Circa dieci minuti dopo è giunto alla casa natale di Luigi Pirandello, in contrada Caos.

Il Cerimoniale del Quirinale, è stato curato in collaborazione con i delegati della Prefettura e del Comune. Il percorso blidato,  tutti programmati gli spostamenti ed i tempi necessari. A casa Pirandello, una breve sosta. Il piazzale della casa, così come quello di proprietà del Libero consorzio comunale, sono stati ripuliti ed i dossi sono stati, di fatto, eliminati. Sono stati rimossi pure i cassonetti della raccolta dei rifiuti.

Poi la visita ai Templi. Un breve passaggio da Vill’Aurea per scrutare i tesori di Akragas. La mostra del British Museum con i vasi pregiati dell’Antica Grecia. Breve cerimoniale ai piedi dei templi e poi il ritorno a Porto Empedocle dove l’elicottero lo aspettava per riportarlo a casa.