Le immagini di una rapina nell’agrigentino, per la Procura giudizio immediato

Si prospetta il giudizio immediato per Antonino Cardillo, 27 anni, e Natale Catalano, 48 anni, accusati di rapina. A chiedere il provvedimento, scrive Grandangolo, è la Procura della Repubblica di Sciacca che vorrebbe saltare, in tal modo, l’udienza preliminare, richiesta peraltro accolta dal gup che ha già fissato la prima udienza per il prossimo 19 luglio. I due, pregiudicati, entrambi di Ribera, accusati di essere gli autori della tentata rapina nei confronti di una tabaccheria del centro di crispino. Catalano è stato individuato anche quale autore della rapina a mano armata consumata presso la farmacia Ragusa di Calamonaci il 31 agosto 16. Gli eventi ricostruiti dagli inquirenti sarebbero chiari e farebbero emergere l’efferatezza e la decisione con cui sono avvenuti i due fatti delittuosi. Antonio Cardillo è accusato anche di tentato omicidio.