Le immagini del ritrovamento del cadavere di Punta Bianca

Il corpo a poca distanza dalla sua Panda rossa incagliata in una buca nella zona. Si tratta del giovane che aveva fatto perdere le tracce da giorni. Indaga la polizia. Nel video di Sandro Catanese le operazioni di recupero del cadavere, avvenute questo pomeriggio. Sul posto vigili del fuoco e agenti della polizia scientifica. A trovare il corpo i poliziotti della squadra mobile. 

Da chiarire le cause della morte di  Nicolò Conti, il cui cadavere è stato ritrovato poco dopo le 15 di oggi pomeriggio nei pressi di Punta Bianca. I familiari avevano denunciato la sua scomparsa solo ieri,  e l’uomo è stato ritrovato dai poliziotti della squadra mobile riverso in un canneto sotto un dirupo nei pressi del luogo dove venti giorni fa era stata trovata l’auto, una Fiat Panda rossa. La morte sarebbe avvenuta da alcuni giorni. E’ misteriosa la sua scomparsa e la vicenda legata alla macchina, abbandonata nei pressi da circa 20 giorni. Non si tratterebbe di suicidio, ma potrebbe essere stato un incidente a causare la morte di Conti. L’uomo di statura pesante, potrebbe essere precipitato in un dirupo o avrebbe perso conoscenza a causa di un malore. Naturalmente saranno le ispezioni cadaveriche e l’eventuale autopsia a chiarire le cause del decesso. Sul luogo del ritrovamento del giovane agrigentino, che ha compiuto trent’anni ieri la Fiat Panda Rossa intestata alla madre Calogera Zambuto.

FOTO E VIDEO SANDRO CATANESE