Le erbe aromatiche di AISM: 27 e 28 maggio appuntamento in piazza

LE ERBE AROMATICHE DI AISM”

IL 27 E 28 MAGGIO AISM E SIMMENTHAL

VI DANNO APPUNTAMENTO NELLE PRINCIPALI PIAZZE ITALIANE PER SOSTENERE LA RICERCA SCIENTIFICA

Simmenthal, brand leader nel mercato della carne in scatola, torna per il terzo anno consecutivo a fianco di AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla – nella lotta alla sclerosi multipla in qualità di partner unico dell’iniziativa di raccolta fondi Le Erbe Aromatiche di AISM a favore della ricerca scientifica.  Sono 400 le piazze italiane coinvolte nell’evento di raccolta fondi nel week end di sabato 27 e domenica 28 maggio

La collaborazione con AISM nasce nel 2015 e si rinnova per il terzo anno consecutivo traducendosi nella donazione, entro la fine del 2017, dell’equivalente di 1300 ore di Terapia Occupazione destinata a 60 persone con sclerosi multipla al fine di migliorare la loro qualità della vita attraverso la prevenzione delle complicanze secondarie, la riduzione della disabilità, l’incremento dell’autonomia nelle attività della vita quotidiana e, quindi, il miglioramento della partecipazione attiva alla vita sociale.

Con questa iniziativa Simmenthal vuole contribuire a sensibilizzare l’opinione pubblica più ampia possibile sull’impegno di AISM e sostenere concretamente le persone che convivono tutti i giorni con la sclerosi multipla.

Durante le giornate dell’evento “Le Erbe Aromatiche di AISM” si potrà sostenere la ricerca scientifica con un’offerta minima di 10 Euro – e ricevere una confezione di tre piantine aromatiche da poter utilizzare per decorare e profumare la casa oppure in cucina per insaporire i piatti – rosmarino, timo limone e origano. Insieme al tris di erbe aromatiche verranno distribuiti gratuitamente i nuovi Sapori Italiani Salvia e Rosmarino di Simmenthal per arricchire con fantasia e gusto le ricette di ogni giorno.

La sclerosi multipla è la prima causa di disabilità nei giovani dopo gli incidenti stradali; colpisce un giovane ogni 3 ore. Hanno tra i 20 e i 40 anni. Le persone con SM sono 3 milioni nel mondo, 600 mila in Europa e oltre 110 mila solo in Italia di cui il 10% bambini e adolescenti.