L’Arciconfraternita Maria SS. Sette Dolori celebra il 333° Anniversario dalla Fondazione

Ricorre domani, Martedì 26 Marzo, il 333° Anniversario dalla Fondazione dell’Arciconfraternita Maria Ss. dei Sette Dolori di Agrigento.

Il Rettore del Santuario Don Lillo Argento, il Superiore dell’Arciconfraternita Raimondo Montana Lampo, i membri del Direttivo, i confrati, le consorelle ed i devoti alla Vergine Addolorata, per ricordare questo importante evento, invitano la cittadinanza tutta a partecipare alla Celebrazione Eucaristica che avrà luogo alle ore 19 presso il Santuario dell’Addolorata di Via Garibaldi.

L’Arciconfraternita – scrive Riccardo Pancucci Segretario dell’aArciconfraternita – da sempre impegnata nell’organizzazione dei riti della Settimana Santa Agrigentina, è lieta di inoltre di invitare quanti volessero partecipare, alle numerose iniziative di preghiera e meditazione che si svolgeranno nelle prossime settimane presso il Santuario: ogni Venerdì sera alle ore 21 la Via Crucis “Accanto a Maria”; ogni Sabato alle ore 10 la S. Messa e, a seguire, l’Adorazione Eucaristica; la Pia Pratica dei Sette Sabati con la meditazione dei Sette Dolori della Vergine Addolorata dalle ore 17 con la preghiera del Rosario e la Santa Messa; la Solenne Discesa del Simulacro della Vergine Maria dalla sua Tribuna e la sistemazione ai piedi dell’altare che si svolgerà Sabato 13 Aprile alle ore 17;  la Veglia Mariana del Giovedì Santo, 18 Aprile 2019, alle ore 21.45; l’Ora della Desolata del Sabato Santo alle ore 17 ed infine la Solenne Ascesa e sistemazione del simulacro della Vergine Addolorata presso la sua Tribuna che avrà luogo Domenica 28 Aprile alle ore 12.