Lampedusa e Sciacca, nuovi sbarchi di migranti

Quindici tunisini sono arrivati a Lampedusa, al molo Favaloro, nel corso della notte. Sono stati intercettati da una motovedetta della Guardia di finanza su un barchino, a quattro miglia al largo dell’isola. Da li a poco sono stati trasferiti all’hotspot di contrada “Imbriacola”.

Un’altra piccola imbarcazione con a bordo 37 migranti è stata soccorsa in mattinata sempre da una motovedetta della Fiamme Gialle. Un mini sbarco la notte scorsa si è registrato anche a Sciacca , sulla spiaggia dell’Arenella. Alcuni passanti hanno notato alcune persone che si disperdevano sulla terraferma. Immediato I carabinieri hanno fermato 11 migranti che hanno dichiarato di essere di nazionalità tunisina. Nessuna traccia della barca utilizzata per la traversata. I carabinieri non escludono che altri migranti siano riusciti a far perdere le proprie tracce.
Gli ultimi sbarchi mentre a Lampedusa, fra turisti al mare, e decine di uomini delle forze dell’ordine in tenuta antisommossa, la nave “Open Arms”, con oltre cento migranti a bordo, resta ferma al largo, in attesa di disposizioni. Un  gruppo di migranti sbarcati, con il traghetto di linea saranno trasferiti a Porto Empedocle.