La nuova mappa dell’Unione Europea: Sicilia verso il giallo

Quattro regioni: Lazio, Veneto, Sicilia e Sardegna in zona gialla, come buona parte della Francia e del Belgio. L’Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione, e il controllo delle malattie infettive, ha pubblicato le mappe aggiornate sull’incidenza del contagio da Covid-19, con i numeri di casi per abitante, che aumentano in tutta Europa.

Quelli più alti, in rosso scuro sulla mappa, sono in diverse regioni dell’Olanda e della Spagna, a Cipro e in alcune isole greche. La Regione di Bruxelles è in rosso, come la Corsica, il Lussemburgo e l’Irlanda. In Italia niente segni rossi, ma l’allerta resta alta, soprattutto nelle due Isole maggiori, per la presenza di migliaia di turisti.