La fuga dei migranti da villa Sikania, quasi tutti rintracciati

Ricostruita la fuga di una ventina di tunisini, avvenuta nella notte, dal centro d’accoglienza “Villa Sikania”, a Siculiana. Alcuni nordafricani si sarebbero “calati” dalle finestre, altri hanno provato  ad allontanarsi uscendo dal cancello d’ingresso. Alcuni gruppetti sono entrati nell’abitato siculianese.  VIDEO

Quasi tutti sono stati bloccati da polizia di Stato e carabinieri, e riportati nella struttura. In corso le ricerche di tre o quattro fuggitivi, di cui si sarebbero perse le tracce.

I tunisini si trovavano all’interno del centro di accoglienza per il tempo della quarantena anti-Covid. Esasperati gli abitanti di Siculiana. Il sindaco, insieme ad assessori e consiglieri comunali, e una ventina di cittadini, questa mattina, hanno protestato davanti al cancello della struttura. Migranti non fanno la quarantena e fuggono, a Siculiana monta la protesta – VIDEO