La Ferrari per tutti: iniziativa all’Autodromo “Valle dei Templi”

La Ferrari per tutti: iniziativa all’Autodromo “Valle dei Templi”

di Michele Bellavia

L’incanto di una Ferrari: una storia lunga oltre settant’anni – correva l’anno 1947, ma dal fascinopraticamente immutato.

Di auto belle e potenti può capitare a tutti di vederne, ma quel bolide rosso con lo scudetto giallo e ilcavallino rampante bene in vista sulla carrozzeria, beh, è un’altra storia. E quando ne vedi una, l’emozione ètalmente tanta che lo racconti agli amici, e poco importa se magari non riconosci il modello, tanto è una FERRARI.

Figuriamoci poi se in qualche raduno, capita di vederne un bel po’ tutte rigorosamente tirate a lucido, ma pronte a scattare e a far rombare i loro possenti motori.

Tutto ciò, è un inevitabile richiamo non solo per gliappassionati, ma anche per i tanti curiosi che ne rimangono irretiti, e che con la fantasia si trovano poi adimmaginare quali sensazioni possa dare la guida di queste mitiche automobili.

Con questo spirito, nascono belle iniziative come quella di oggi, intitolata La Ferrari per tutti”, svoltasiall’autodromo Valle dei Templi, quale contesto naturaleper dare sfogo ai purosangue made in Maranello, concedendo altresì, a chiunque lo desiderasse, la possibilità di vivere da vicino, attraverso un test drive,l’ebbrezza della velocità sul circuito agrigentino.

L’evento è stato patrocinato dai Ferrari Club di Roma Centro e di Riga, e ha visto la partecipazione di un folto pubblico. Presente anche Davide Cironi – opinionista e tester – con il team di Drive Experience.