La collezione di La Gaipa non sarà a Taormina, su tutte le furie albergatore

L’apertura della mostra “Ritorno alla Magna Grecia – Reperti della Collezione La Gaipa” in programma dal 4 agosto al 17 settembre nella sala Estate del palazzo Duchi di Santo Stefano di Taormina è stata spostata a data da destinarsi.
La Soprintendenza ai Beni Culturali di Agrigento ha infatti opposto un diniego allo spostamento dei reperti oggetto dell’esposizione.

Su tutte le furie Fabrizio La Gaipa, che tramite nota stampa ha fatto sapere: “Tale diniego, che appare assolutamente incomprensibile, sarà oggetto nei prossimi giorni di ulteriore dialogo con le autorità preposte. In atto – scrive La Gaipa – c’è il fatto che viene impedito di spostare per soli cinquanta giorni da una sede ad un’altra distante appena duecento chilometri dei reperti che sono di proprietà privata e si impedisce così la realizzazione di una mostra di respiro internazionale e molto attesa. L’organizzazione, pur incolpevole, si scusa con i visitatori e con la stampa per il disguido occorso”.