La Cisl: Benvenuto al nuovo Questore Maria Rosa Iraci

AGRIGENTO. La Cisl Agrigentina da il benvenuto al nuovo Questore di Agrigento Dott.ssa Maria Rosa Iraci. Diverse sono le criticità che i manifesta il nostro territorio, criminalità organizzata, reati contro la pubblica amministrazione e contro il patrimonio pubblico, truffe ai danni degli  Enti previdenziali, violenze intrafamiliari e violenza di genere anche nei luoghi di lavoro ed in particolare su quest’ultimo punto occorre lavorare per favorire l’emersione di quanto non denunciato – scrive in una nota il segretario provinciale Maurizio Saia. 
Siamo certi che la dottoressa Iraci saprà in breve tempo conquistare la fiducia della gente, le sue prime dichiarazioni da Questore di Agrigento ci hanno fatto comprendere quello che sarà il suo impegno al servizio del nostro territorio.
La nostra è una terra che ha una gran sete di legalità e di giustizia e per questo riconfermiamo il nostro impegno sociale, rinnovando la collaborazione che negli anni ha visto la Questura e la Cisl Agrigentina protagoniste di iniziative pubbliche e dibattiti sul contrasto alla violenza sulle donne. A lei il più sincero in bocca al lupo da parte del gruppo dirigente della Cisl Agrigentina.