La Caretta caretta torna a nidificare a Licata

LICATA. Una tartaruga Caretta Caretta ha deposto le uova a Licata. La spiaggia scelta, stavolta, è quella della Torre San Nicola. La deposizione, secondo quanto annunciato da Gino Galia, responsabile del Wwf di Licata che è stato il primo ad intervenire sul posto, è avvenuta la notte scorsa.

Le tracce della tartaruga sono state notate, nelle prime ore del mattino di oggi, da un residente della zona che si è reso subito conto di ciò che si trattava ed ha avvertito il Wwf. La Caretta Caretta aveva ripreso il mare, ma i volontari dell’associazione ambientalista hanno individuato il nido ed hanno provveduto a transennarlo.

La schiusa delle uova avverrà al massimo entro 60 giorni. “Il ritorno della tartaruga Caretta caretta sulle coste siciliane è un segnale di vitalità del nostro mare – sottolineano dal Wwf. Le tartarughe di solito ritornano per deporre le uova nelle spiagge dove sono nate, per questa ragione è necessario che trovino le spiagge in condizioni ottimali. Dopo aver deposto le tartarughe tornano in mare e qui il lavoro dei volontari del Wwf diventa importantissimo per far si che si arrivi alla schiusa”.