L’ Akragas Futsal riesce a sconfiggere un coriaceo ed orgoglioso Argyrium

L’ Akragas Futsal dopo una garacombattuta e giocata a buoni ritmi riesce a sconfiggere un coriaceo ed orgoglioso Argyrium.

Il risultato finale sarà 9 a 5 per i bianco azzurri, che dimostrano con un secondo tempo eccezionale   determinazione è voglia di vincere.

La prima frazione di gioco infatti, terminava con il punteggio di 4 a 3 per i padroni di casa, che riuscivano a portarsi sul 3 a 0 con un primo quarto d’ora travolgente anche se indubbiamente per i giganti, la necessita di ritrovare la vittoria dopo un periodo negativo, influiva sull’evolversi del match.

Le reti della prima frazione di gioco saranno di Orazio Ingarao, Scardilli, Putrino e Fabrizio Ingarao per i padroni di casa; la doppietta di Colore e la rete di Hamici tenevano in partita i Giganti.

La seconda frazione di gioco riparte con gli Ennesi che trovano la rete del 5 a 3 con Putrino, rete che avrebbe potuto tagliare le gambe agli uomini di Castiglione, ma è nelle difficoltà che emerge il carattere dei ragazzi della Valle dei Templi: 2 volte Sutera Sardo, Hamici, Colore, Cottone e Sirone ribaltano il risultato riportando i tre punti ed il sorriso in casa bianco azzurra.

Grazie ai tre punti conquistati ad Agira, l’Akragas si avvicina al secondo posto ora distante solo tre punti, ricordiamo che nello scacchiere play off la seconda classificata, disputa l’eventuale semifinale e finale in casa.

Una partita quella di Agira, che ha detto tanto secondo il nostro punto di vista dal punto di vista caratteriale e della tenuta mentale dei ragazzi di Mister Castiglione, che con una prova di carattere ribaltano una situazione che visto il prima quarto d’ora poteva essere davvero complicata.

Prossimo appuntamento con i ragazzi della Valle dei Templi sabato 25 Marzo alle ore 17.00 al Pala Forum Bellavia arriva il Pro Gela.