L’ Akragas affronta il fanalino di coda Gela

Nell’undicesima giornata di campionato, l’Akragas affronta il fanalino di coda Gela con l’intenzione di ritornare alla vittoria. I due pareggi consecutivi, l’ultimo dei quali ottenuto domenica scorsa in casa contro il Castellammare, hanno lasciato tanto rammarico nell’ambiente biancazzurro. L’Akragas dovrà gestire nel migliore dei modi la prossima gara e per ottenere l’intera posta in palio ed evitare sorprese finali dovrà sfruttare al meglio le occasioni da rete che si presenteranno durante la partita. Il confronto con il Gela è una gara alla portata della formazione biancazzurra, ma bisognerà agire con la massima determinazione dato che ogni partita può nascondere delle insidie. Il Gela, che recentemente ha cambiato allenatore, in questo scorcio di campionato ha ottenuto soltanto tre pareggi di cui due in casa. Nell’Akragas mancherà il difensore Barrera non in perfette condizioni fisiche.