Intimidazione al sindaco di Realmonte Zicari: 4 colpi di pistola nel cancello dell’abitazione

Intimidazione nei confronti del sindaco di Realmonte, Calogero Zicari. Ignoti hanno esploso quattro colpi di pistola nel cancello dell’abitazione del primo cittadino centrando l’auto della moglie.

Zicari, che si dichiara tranquillo, non mai ricevuto alcuna minaccia ed è stato convocato dal prefetto e dal questore di Agrigento. Intanto indagini in corso dei carabinieri.

La solidarietà dell’Ordine degli Ingegneri: Il presidente dell’Ordine degli Ingegneri Alberto Avenia, a nome dell’intera categoria esprime la propria vicinanza e solidarietà al sindaco di Realmonte Calogero Zicari, componente del Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri di Agrigento, vittima di un gravissimo atto intimidatorio.

“La correttezza e il rigore di Lillo Zicari nello svolgere il proprio ruolo politico e professionale sono per noi un’assoluta certezza – spiega -, così come siamo certi che gesti vigliacchi come quello consumatosi in queste ore non avranno alcun reale potere intimidatorio su di lui. A Lillo, e alla sua famiglia, va la vicinanza affettuosa di tutti gli ingegneri agrigentini”.