Inseguimento sulla SS 640, fermata auto con refurtiva

Quattro persone, dai 24 ai 31 anni, residenti in provincia di Agrigento, sono stati bloccati in seguito ad un rocambolesco inseguimento, avvenuto nelle ore notturne, sulla Ss 640, lungo la “Strada degli scrittori”. Gli agenti della polizia Stradale di Caltanissetta hanno intercettato l’auto, un’Audi A4, tra Capodarso e il raddoppio della statale.

La vettura è stata fermata nei pressi di Serradifalco, all’altezza del negozio di abbigliamento “Scaringi”. All’interno dell’auto sono stati trovati argenteria, orologi, collane, profumi e denaro.

I quattro, che avevano tutti precedenti specifici, sono stati denunciati, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica, per i reati di ricettazione e porto abusivo di oggetti atti allo scasso. Gli agenti hanno anche ritrovato insieme alla refurtiva, arnesi atti allo scasso: cacciaviti e piedi di porco.

Sul caso vi sono altre indagini in corso. Nel frattempo una delle vittime dei numerosi furti ha già riconosciuto alcuni degli oggetti rinvenuti al gruppo.