Infortunio sul lavoro: autista carro attrezzi perde due falangi

S’è recato alla periferia di Licata per recuperare un’autovettura rimasta in panne. Mentre era impegnato a caricare la vettura sul carro attrezzi qualcosa è andato storto.  Il mezzo è scivolato e lo ha colpito alla mano, tranciandogli di netto due falangi. Lesioni gravissime, oltre a diverse fratture all’arto. Un cinquantacinquenne licatese in ambulanza è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso”, dove i medici dopo le prime cure del caso ne hanno disposto il trasferimento, con elisoccorso del 118, al Policlinico di Palermo.

L’uomo è impiegato in una ditta che si occupa di soccorso stradale. Dall’ospedale di Licata, come sempre avviene in casi di incidenti sul lavoro, sono state avvisate le forze dell’ordine. E’ stata aperta una indagine e verranno interessati anche il personale dell’Asp che si occupa degli infortuni sul lavoro, e l’Ispettorato del lavoro di Agrigento, per appurare se il cinquantacinquenne abbia, o meno, adottato tutte le necessarie misure di sicurezza e se fosse o meno messo in regola.