Il Ribera non si iscrive in Promozione: ma per l’Akragas 2.0 non c’è priorità

L’Atletico Ribera “rinuncia” al campionato di Promozione e la lega “riapre” i termini per il ripescaggio di una squadra da inserire nel girone A del torneo. Si riaccendono ad Agrigento le speranze legate alla possibilità di iscrivere la società costituita dall’assessore allo Sport, Giovanni Amico e da un imprenditore a lui vicino. Ma anche stavolta non servirà una semplice “lettera” perché la Lega ha dato le indicazioni sulle modalità di partecipazione al bando per il ripescaggio. Quindi la società di Amico dovrà essere nelle condizioni di poter partecipare. Nessuno si sbilancia. Nemmeno il presidente della Lega Sicula, Santino Lo Presti.

Ecco il comunicato della Lega

Il consiglio della LND ha approvato le Società di Promozione a 64 squadre e relativi N. 4 gironi da 16 squadre cadauno;

Considerato che con Mail dell’8.08.2018  – ore 9.33 – la  Società Matr. 938755 U.S.D. ATLETICO RIBERA di Ribera  ha comunicato che non parteciperà a nessun Campionato della L.N.D., Stagione Sportiva 2018/2019 e, pertanto, viene dichiarata “Inattiva” (vedi altra parte presente C.U.);

Considerato che il girone” A” di Promozione rimarrebbe composto da 15 squadre e che per ogni giornata di gioco una Società dovrebbe rispettare un turno di riposo;

Considerato che l’iscrizione di una ulteriore squadra nel girone “A” di Promozione completerebbe l’organico ;

Tutto ciò premesso e considerato, sentiti i Consiglieri Regionali,

determina

Tutte le Società di Prima Categoria ricadenti nelle Province di Agrigento, Caltanissetta, Palermo e Trapani interessate a far parte del girone “A” di Promozione possono presentare istanza di partecipazione entro VENERDI’ 10 AGOSTO 2018 alle ore 10.00 –  inviando tale richiesta anche per pec  al seguente indirizzo sicilia.affarigenerali@lndsicilia.legalmail.it e  sicilia.segreteria@lndsicilia.legalmail.it

Qualora le richieste fossero più di una si formerebbe una graduatoria utilizzando i criteri del Bando dei “Ripescaggi” .

La richiesta deve essere accompagnata dal bonifico previsto per l’iscrizione al Campionato di Promozione, compreso l’eventuale saldo passivo al 30 giugno 2018.

La determina sarà sottoposta a ratifica nel prossimo Consiglio Regionale, convocato per venerdì 10 agosto 2018 alle 12.