Il Licata fa festa, promosso in serie D

Campanella: «Stagione da record» Il Licata fa festa, la Serie D ora è realtà.

Sant’Agata1

Licata 2

Marcatori: pt 44′ Assenzio; st 26′ Cicirello, 32′ Maltese

Sant’Agata: Ingrassia, Scaffidi, Zingales (39′ pt Genovese), Scolaro (10′ st Gatto), Bontempo, Tricamo, Lo Giudice, Saverino, Carioto (20′ st Piyuka), Cicirello, Biondo. A disp.: Gatto, Genovese, Di Giovanni, Frusteri, Piyuka, Di Napoli. All.: Venuto

Licata: Valenti, Assenzio, Enea, Doda, Maltese, Cappello, Parisi, San Giorgio, Cannavò, Convitto (41′ Pira), Testa (45′ Rizzo). A disp.: Jaber, Cantavenera, Battimili, Raggi, Riccobono, Dama, Lauria. All.: Campanella

Arbitro: Saputo di Palermo

Il traguardo tagliato con due giornate d’anticipo una scritta sulle magliette celebrative a fine partita: «Dominio gialloblù». Il Licata realizza il suo sogno lontano da casa ma a Sant’Agata è gioia grande per aver conquistato un posto in Serie D. Bandiere e sorrisi perché col suo passato glorioso, al Licata l’Eccellenza stava davvero stretta e staccare da subito il biglietto per la promozione era l’obiettivo primario da non mancare.