Il grande Padel mondiale sbarca ad Agrigento (VIDEO)

Il Padel internazionale fa scalo ad Agrigento,  al circolo del tennis da oggi e fino a domenica prossima 20 giugno. Per la prima volta nella sua storia la città di Agrigento è tappa del Cupra Fip Tour 2021, circuito organizzato dalla Federazione internazionale Padel. In questa occasione i campi del centro sportivo di Villaseta ospiteranno alcuni dei migliori giocatori del circuito. Nella zona saranno realizzate un’area commerciale con stand riservati ai più importanti marchi del mondo del Padel e non solo, l’area food&beverage per offrire un’esperienza che coinvolgerà a 360 gradi  gli atleti e gli appassionati di Padel. “Questo importante evento sportivo – sono le parole di Alessandro Platania gestore del circolo “città dei Templi”– conferma la presenza qualificata di Agrigento all’interno del mondo del Padel, uno sport che continua a suscitare grande interesse e partecipazione da parte degli agrigentini. Questo torneo darà punti per il word padel tour.” Tra i nomi degli atleti più importanti: Marcelo Capitani, Simone Cremona, Emanuele Fanti, Marco Casetta, Pablo Valin, Mauro Salandro, Mauro Munoz Martinez, Alberto Giuffrida… insomma Agrigento vedrà un padel che non si è mai stato visto in città se non in televisione. “Saranno giornate molto piene, soprattutto quella di domani, 18 giugno,  in cui ci saranno partire dei sedicesimi e degli ottavi, sabato 19 giugno verranno svolte quattro partite dei quarti di finale delle due semifinali maschili e domenica l’attesa finale. Diversi gli sponsor locali che hanno sposato il progetto realizzando eventi con l’obiettivo di stare insieme nel rispetto delle regole anticovid.”

Tutto questo significa anche turismo in città: “Certamente sì- dice Platania- abbiamo preso contatti con delle strutture dove sono ospitati gli atleti”. Il padel nel territorio agrigentino è cresciuto davvero tanto e il circolo “Città dei Templi” ha fatto da apripista a questo genere di sport che “ ha un approccio molto facile- spiega Platania- e questo ha portato tantissima gente che sconosceva lo sport di racchetta verso questa attività divertendosi , poi se si vuole crescere da un punto di vista tecnico è fondamentale rivolgersi a professionisti  e noi qui al club abbiamo Stefano Di Paola che è candidato a diventare maestro in Sicilia”.

Come vedi il  futuro del padel? “Io penso che sia uno sport che continuerà a crescere– dice Alessandro Platania- e che non avrà cali perché ha coinvolto fasce d’età e utenza molto ampie”. Prima dell’arrivo del tennis club “Città dei Templi” a Villaseta i campi erano in un totale stato di abbandono “affidarli ai privati- secondo Platania- è stata una giusta scelta alla quale ho creduto. Chi viene qui e vede come è curato il posto , di come vengono accolte le persone  si rende conto di come Agrigento sia capace di dare”.