Il giallo di Gessica a Mattino 5

Il programma Mattino 5, condotto da Federica Panicucci, questa mattina, ha parlato della vicenda di Gessica Lattuca, la giovane mamma, di 27 anni, scomparsa dal 12 agosto scorso.

L’inviata della trasmissione ha effettuato un collegamento in diretta da contrada Crocca, il luogo dove sono comparse le scritte che “indicherebbero”, secondo colui che ne è stato l’autore, il presunto assassino di Gessica.

L’inviata della trasmissione, come raccontano i siti online, ha effettuato un collegamento in diretta da contrada Crocca, il luogo dove sono comparse le scritte che “indicherebbero”, secondo colui che ne è stato l’autore, il presunto assassino di Gessica.

In studio si ricostruisce la vicenda e si parla dell’inchiesta sul giro di prostituzione. In sostanza si dice che la pista della prostituzione riguarderebbe presunti ricatti ai danni di clienti da parte delle ragazze coinvolte, ricatti compiuti attraverso non video, ma audio registrati durante gli amplessi. I clienti sarebbero stati persone del paese, persone anche dei paesi vicini a Favara, uomini sposati.

Intervistata la mamma di Serena Restivo: “Mia figlia non c’entra nulla con la prostituzione. Gaspare Volpe per Serena era come un padre. Serena ha lavorato per Volpe. Ma assolutamente non c’entra nulla con la prostituzione. Di Gessica si parlava molto male in giro, ma sono solo voci. Magari è vero che qualcuno si approfittava di lei, la faceva bere apposta e poi si approfittava. Mia auguro che venga ritrovata e se le hanno fatto del male che sia fatta giustizia”.

Ieri mattina sul luogo delle scritte si era presentata la mamma di Gessica che ai cronisti presenti aveva rilasciato alcune dichiarazioni (Guarda il video).