“Il coraggio è Donna” del filmaker Stefano Buccheri

Ieri, in occasione della Giornata internazionale della donna, al Quirinale, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il presidente del consiglio Mario Draghi hanno ribadito l’importanza della parità di genere, puntando l’attenzione sul femminicidio in Italia, un fenomeno che nasce dall’idea secondo cui la donna è inferiore all’uomo e che durante la quarantena ha fatto segnare un’impennata della percentuale di casi.
Anche se la festa dell’8 marzo ricorda i diritti negati alle donne, numerosi ancora oggi in tutto il mondo, è ormai consuetudine accostare questa data a quella del 25 novembre, dedicata interamente alle vittime di femminicidio e dunque è inevitabile parlare di ciò anche durante la Giornata internazionale della donna.
Sono tanti i diritti inalienabili delle donne che continuano ad essergli negati. Tra questi la libertà di vivere, che si traduce in omicidio tutte le volte le donne non hanno il coraggio di parlare e denunciare il loro aguzzino.


Seguendo questa prospettiva, il filmaker agrigentino Stefano Buccheri ieri, attraverso i canali social, ha pubblicato il videospot dedicato alle donne, intitolato “Il coraggio è donna” dove la protagonista, interpretata da Manuela Migliaccio (protagonista del videoclip “Muhammad Alì” di Marco Mengoni, comparsa in “Due destini” di Tiromancino (18th Anniversary) ft. Alessandra Amoroso e in “Notti magiche” di Paolo Virzì) dà voce alle tante vittime di violenza domestica che non hanno il coraggio di denunciare.
Nella pagina Facebook di Stefano Buccheri si legge: Questo spot nasce dalla volontà di rimarcare l’importanza di una tematica seria e sempre più attuale come quella della violenza sulle donne che rimane una piaga irrisolta e ogni giorno ci rattrista e indigna con la reiterazione di innumerevoli episodi! Per questo motivo, abbiamo pensato anche noi di dare il nostro contributo.